Chi siamo

ASSEFA GENOVA ONLUS

Costituitasi ufficialmente nel 1993, dopo aver iniziato a collaborare con gli amici di Sanremo già dal 1984, ASSEFA GENOVA è diventata ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) nel 1998. Dal 2008 è iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di Volontariato della Regione Liguria (Reg. n. ED-GE-010-2008).  (Scarica il pieghevole).

A partire dal 1984 ASSEFA GENOVA ONLUS ha collaborato in India attraverso ASSEFA NGO alla realizzazione di progetti di vario genere: dalla promozione della donna alle bonifiche di terreni aridi e incolti, dall’estensione della copertura sanitaria alla bonifica dei terreni salinizzati dallo Tsunami del dicembre 2004.

Nell’ambito della promozione sociale ed economica della donna nelle comunità rurali emarginate, attraverso i Self Help Groups (SHGs, Gruppi di Auto-Aiuto) ASSEFA GENOVA ONLUS ha finanziato 5 progetti finalizzati allo sviluppo del programma caseario di ASSEFA NGO.
Il Gruppo ha, inoltre, sostenuto la costruzione di 11 scuole nello Stato del Tamil Nadu e diversi altri interventi di sviluppo e miglioramento dell’edilizia scolastica e della proposta formativa (tetti in muratura, laboratori scientifici, ecc.).

In ambito educativo ASSEFA GENOVA ONLUS si occupa stabilmente del progetto di scolarizzazione con il Sostegno a Distanza (SaD) di bambini, individuati tra i più poveri dalla Gram Sabha (Assemblea di Villaggio), dei quali sono a disposizione le schede in Sede.
L’impegno morale del genitore adottivo è di versare € 150,00 all’anno = € 0,41 al giorno per un periodo minimo di 5 anni, con la possibilità di estenderlo per altri 3 anni a completamento del ciclo di scolarizzazione di base presso le scuole ASSEFA NGO.
Con il bambino/a si instaura una corrispondenza (in media due volte l’anno) con disegni, foto, lettere. È possibile incontrarlo nel suo villaggio in India durante i viaggi periodici organizzati dal Gruppo. (Scarica il pieghevole).

Grazie alla generosità dei Soci e dei simpatizzanti di ASSEFA GENOVA ONLUS sono stati realizzati oltre 2.200 Sostegni a Distanza, ognuno dei quali rappresenta un bambino – spesso la prima generazione alfabetizzata della famiglia e della comunità di appartenenza – che ha potuto iniziare e continuare gli studi fino al livello superiore/professionale e talvolta alla laurea, trovando così un lavoro qualificato che gli ha permesso di uscire definitivamente dalla spirale della povertà e del bisogno.
Le donazioni per i progetti e i pagamenti delle quote annuali per il Sostegno a Distanza sono detraibili/deducibili secondo la normativa fiscale vigente, se effettuati tramite carta di credito (pagamento online), assegno, bonifico bancario o bollettino postale, avendo cura di conservarne la ricevuta.

Il lavoro di gestione amministrativa-contabile, compreso il bilancio annuale, e di organizzazione delle attività ludiche e culturali del Gruppo, è svolto esclusivamente su base volontaria dai Soci e dai collaboratori esterni.

ASSEFA GENOVA ONLUS NON HA DIPENDENTI

I Soci si incontrano con cadenza mensile per discutere e decidere – non per maggioranza ma per consenso, secondo l’insegnamento di Gandhi – sugli argomenti inseriti all’ordine del giorno. Per ogni riunione viene redatto regolare verbale ed allegato alla documentazione relativa alla gestione annuale dell’Associazione.
Ogni tre anni l’Assemblea, validamente formata, elegge le cariche direttive (Presidente, Vice-Presidente, Tesoriere, Segretario, Consiglieri) e nomina i Revisori dei Conti del Gruppo in base al proprio statuto e a quanto prescrive la normativa sulle ONLUS e sulle Associazioni di Volontariato.

Chiunque si riconosca nella filosofia gandhiana, nei suoi ideali di base della solidarietà, della non violenza, della condivisione e dello sviluppo sostenibile, è il benvenuto in ASSEFA GENOVA ONLUS, diventandone prima collaboratore esterno simpatizzante e poi Socio, e svolgendo, così, un prezioso lavoro di volontariato all’interno del Gruppo e in Sede (apprezzata la conoscenza in campo contabile, informatico, pedagogico e delle lingue straniere), oltre a favorire nel contempo la diffusione dei principi e dei progetti di sviluppo dell’Associazione presso parenti, amici, colleghi.