Missione

Migliorare la situazione economica, sociale e culturale delle comunità rurali indiane e sviluppare le loro abilità e capacità di auto-gestione. Unire le comunità rurali senza alcun tipo di discriminazione; lavorare per elevare il tenore di vita di tutti dal punto di vista sociale, culturale ed economico; creare comunità autosufficienti, autonome ed autogestite, basate sui principi dell’amore, della condivisione e della giustizia sociale secondo le idee di Gandhi

GandhiNata in Tamil Nadu (India) nel 1978, ASSEFA è un acronimo che significa Association of Sarva SEva FArms, cioè Associazione delle Fattorie al Servizio di Tutti. Diventata nel tempo una NGO (non-governmental organisation, cioè organizzazione non governativa), mosse i primi passi nel 1968 per dare una risposta concreta alle difficoltà dei contadini senza terra assegnatari di terreni bhoodan.

Il movimento volontario di riforma agraria Bhoodan (dono della terra) prese avvio nel 1951 nel villaggio indiano di Pochampally per iniziativa di Acharya (maestro) Vinoba Bhave, il discepolo più autorevole di Gandhi.

Con sedi a Chennai e Madurai (Tamil Nadu), forte di uno staff di 3274 persone – tutte indiane, in parte dipendenti e in parte volontari – ASSEFA NGO lavora per la promozione e lo sviluppo delle comunità rurali, nelle quali essa opera, in 9 Stati dell’India: Bihar, Jharkhand, Karnataka, Andra Pradesh, Madhya Pradesh, Maharastra, Pondicherry, Rajasthan, Tamil Nadu.